Ottododiciduemilatredici, inizia l’era Renzi

Non basterà più pedonalizzare l’area intorno al Duomo di Firenze, adesso, come promesso, bisognerà asfaltare la vecchia classe politica. Vediamo che fine faranno D’Alema e tutti quelli che tenteranno comunque di salire sul carro cercando di rimanere aggrappati a un ruolo di prestigio in Parlamento e all’interno del partito. Vediamo se pagherà l’astio col M5S, se contano di più il milione e mezzo di voti delle urne piddine o le duecentomila persone di Genova. Vediamo “la fine degli inciuci” e cosa vuol dire far parte insieme a Letta e Alfano di fondazioni come Vedrò  e quali sono i veri rapporti con i centri di potere, le Compagnie delle Opere di turno e i compromessi che dovremo ingoiare. Vediamo se davvero taglierà i costi della politica, sperando non faccia come per le tasse dei Fiorentini. Vediamo cosa verrà fuori, dopo la condanna di primo grado, dai fascicoli aperti da Guardia di Finanza e Corte dei Conti. Vediamo cosa vorranno dire slogan come “il bipolarismo è salvo” e “il meglio deve ancora venire”…

Il Marketing come al solito è stato eccezionale, vediamo ora la sostanza.

E speriamo bene.

Matteo Renzi vince le primarie del Pd e diventa nuovo segretario del partito

Informazioni su xsevents

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1831337349
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...