Portfolio

Il Portafoglio Virtuale ha una strategia di investimento variabile svincolata dall’andamento del mercato mobiliare e come obiettivo di rendimento la difesa patrimoniale.
Per questo motivo i benchmark a confronto nei grafici, oltre ad essere riferimenti assoluti, sono indici molto spesso decorrelati tra di loro.

Il Portafoglio virtuale ha un asset variabile che lo ha portato, nell’arco degli anni, ad una maggiore diversificazione che è andata a vantaggio della stabilità e dell’ottimizzazione dei rendimenti. In casi particolari e naturalmente all’inizio di ogni anno viene rivisitata e documentata la composizione del portafoglio. Dal 2012 sono state varate 4 diverse tipologie di portafoglio, con un indice di rischio contenuto, che variano  soprattutto per le deleghe gestionali affidate ad eccellenti professionisti del “Ritorno Assoluto”.  Per quanto riguarda il confronto con i nostri tradizionali benchmark di riferimento abbiamo scelto la gestione Flexible. Nel grafico sotto riportato, la nuova gestione, è subentrata alla fine del 2011.

confronto sp500 8 5 2015Var trimestrale (Value at Risk) 6,35%

Il grafico rappresenta l’andamento del nostro portafoglio principale dalla fine del 2009 in confronto con l’indice Standard & Poors 500, il cambio €/$ e il prezzo dell’ Oro da inizio 2010

Il grafico sotto  riporta l’andamento dei portafogli delle 4 tipologie di gestione adottate da fine 2011. Sono tutte molto simili, orientadosi particolarmente alla conservazione del patrimonio con un var (value at risk) molto basso.

confronto virt 8 5 2015Il Valore a rischio (conosciuto anche come Value at Risk o VaR) è una misura di rischio applicata agli investimenti finanziari. Tale misura indica la perdita potenziale di una posizione di investimento in un certo orizzonte temporale (nel nostro caso 3 mesi), con un certo livello di confidenza o probabilità, (del 95% nel nostro caso). È una tecnica comunemente usata da banche d’investimento per misurare il rischio di mercato delle attività che detengono in portafoglio, ma è anche un concetto più vasto che ha molteplici applicazioni. (Wikipedia)

La gestione Flexible ha un indice di rischio del 6,5% ed è quella con la delega gestionale maggiore con la possibilità del ritorno alla liquidità in euro o in valuta estera in qualsiasi momento. Le altre gestioni conservano sempre questa caratteristica ma hanno una componenente maggiore di titoli obbligazionari legati all’inflazione: Conservative var 4,3%, Infla25 var 4,4% e Inflabalance 5,3%

Il successivo grafico rappresenta la variazione, da inizio 2013, dello Standars &Poors 500 con il suo indicatore di volatilità (Vix), di un benchmark obbligazionario (Barclays Aggregate Euro Bond), della quotazione dell’Oro e del Portafoglio Virtuale confrontati tra loro.

confronto vix 8 5 2015Che cos’è l’ indice VIX

Dal 1993 l’ indice VIX misura la volatilità implicita a breve termine delle opzioni a 30 giorni scritte sull’indice S&P500 ed è calcolato sulla base dei prezzi di numerose opzioni call e put negoziate al CBOE (Chicago Board Options Exchange).

Che cosa sono, in sintesi, le opzioni

In generale, non solo per quanto concerne l’ indice VIX, le opzioni, per chi non lo sapesse e per comprendere meglio cosa sia l’ indice VIX, non sono altro che degli strumenti finanziari derivati che danno il diritto, al suo titolare, di comprare o vendere (a seconda che siano call o put) un titolo ad un prezzo prefissato entro un certo periodo di tempo.

L’ indice VIX come misura della paura degli investitori

Tornando all’ indice VIX, siccome, spesso, volatilità e turbolenze finanziarie viaggiano di pari passo, l’ indice VIX è conosciuto anche come “indicatore della paura degli investitori”. Infatti, l’ indice VIX basandosi sui prezzi delle opzioni (in real-time), riflette molto bene il consensus degli investitori sulle aspettative future inerenti la volatilità del mercato azionario. L’ indice VIX è considerato come uno dei migliori barometri, a livello mondiale, sul sentiment degli investitori e della volatilità del mercato. Per questo durante periodi di stress sul mercato finanziario, spesso accompagnati da cadute nel comparto azionario, si può assistere a rialzi dell’ indice VIX, spinto dall’aumento dei prezzi delle opzioni, dato che gli investitori, preoccupati, tendono a proteggersi dalle avversità insite nel mercato. Al contrario, quando i prezzi delle opzioni e l’ indice VIX scenderanno, si potrebbe verificare un miglioramento nell’andamento del mercato ed una diminuzioni delle incertezze.

Ad ogni modo, è importante precisare come non necessariamente la correlazione, tra l’andamento dell’ indice VIX e del mercato, si verifichi. Però, si può notare, anche dall’immagine qui sotto, come valori estremi dell’ indice VIX si registrino su importanti minimi del mercato azionario USA, rappresentato dall’indice S&P500.

 

L’ indice VIX come sottostante di futures e opzioni

Da aggiungere che nel 2004 sono iniziate le negoziazioni dei futures, e nel 2006 anche delle opzioni, che hanno come sottostante l’andamento dell’ indice VIX, permettendo, quindi, di “scommettere” sulla volatilità dello S&P500
(www.pillolediborsa.it)

Infine viene proposto il classico confronto da fine 2009 tra la nostra gestione principale  e il nostro benchmark di riferimento, il miglior comparto in assoluto commercializzato in Italia  con strategia flessibile della Sicav gestita dal gestore di eccellenza degli ultimi anni Edoard Carmignac: “Carmignac Patrimoine”

confronto patrim  8 5 2015

ultimo aggiornamento: 9 maggio 2015

 

Una risposta a Portfolio

  1. paolo carusi ha detto:

    Grazie gianluca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...